San Juan de la Rambla

San Juan de la Rambla è un incantevole e pittoresco paesino situato a Tenerife, la più grande delle Isole Canarie. Immerse in un affascinante paesaggio vulcanico, queste terre offrono panorami mozzafiato e un’atmosfera tranquilla che attira viaggiatori in cerca di una vacanza all’insegna della natura e della cultura. Situato sulla costa nord dell’isola, questa piccola cittadina è un luogo ideale per esplorare le meraviglie dell’isola lontano dalle affollate destinazioni turistiche. Con la sua architettura tradizionale, le spiagge nere di origine vulcanica e le numerose attività all’aperto, questo affascinante paesino promette un’esperienza autentica e indimenticabile. In questo articolo, ti guideremo alla scoperta di questo paesino, svelandoti i suoi tesori nascosti e le tradizioni locali. Prosegui nella lettura per immergerti nella magia di questo gioiello nascosto di Tenerife.



Paesaggio rurale e attività all’aperto

San Juan de la Rambla si trova in un contesto naturale affascinante, caratterizzato da un paesaggio vulcanico unico e dalla suggestiva costa settentrionale dell’isola di Tenerife. La posizione privilegiata di questo luogo offre spettacolari vedute sul mare e sui monti circostanti, rendendolo una meta ideale per gli amanti della natura e delle escursioni.

Una delle attrazioni principali del luogo è la passeggiata sul suo lungomare, che si estende lungo la costa e offre scorci panoramici sul mare e sull’orizzonte. Seguendo il sentiero costiero, i visitatori possono immergersi nella bellezza del paesaggio marittimo e scoprire piccole spiagge nascoste e calette rocciose. Il percorso, inoltre, è adatto a persone di tutte le età e livelli di preparazione fisica, rendendo l’esperienza accessibile a tutti.


Spiagge de San Juan de la Rambla

Le spiagge di San Juan de la Rambla sono particolari e affascinanti, grazie alla loro sabbia nera di origine vulcanica. Questo tipo di spiaggia è tipico delle Isole Canarie e offre un’esperienza unica rispetto alle classiche spiagge di sabbia bianca. La sabbia nera, oltre ad essere un’attrazione per la sua insolita bellezza, è anche più calda al tatto rispetto alla sabbia chiara, rendendo ancora più piacevole trascorrere del tempo in riva al mare. Scopriamo insieme quali spiagge o piscine naturali della zona meritano una visita.


Playa de Las Aguas

Playa de Las Aguas è una delle spiagge più conosciute e apprezzate di San Juan de la Rambla. Si tratta di una piccola e tranquilla baia, circondata da scogliere e con una sabbia nera finissima. L’ambiente intimo e suggestivo di questa spiaggia la rende ideale per chi cerca un luogo di relax lontano dalla folla e dal caos delle località turistiche più affollate. Qui è possibile prendere il sole, fare il bagno nelle acque cristalline dell’oceano o passeggiare lungo la riva, godendosi il paesaggio unico.

Dove si trova: clicca qui


Charco de la Laja

  • C. Antonio Ruiz Cedrés, 47, 38420 San Juan de la Rambla

Il Charco de la Laja si trova nella zona costiera del villaggio, ed è una piscina naturale formata dall’erosione delle rocce vulcaniche. Circondata da scogliere e rocce nere, questa piscina offre un’atmosfera selvaggia e tranquilla. Durante la bassa marea, le acque calme e cristalline del Charco de la Laja sono ideali per fare il bagno e rilassarsi, mentre durante l’alta marea, le onde si infrangono sugli scogli creando uno spettacolo naturale affascinante.

Informazioni

Come arrivare:

Per raggiungere Charco de la Laja, puoi prendere un autobus da Santa Cruz o da altre città vicine come La Laguna o Puerto de la Cruz. Ci sono diverse linee di autobus che possono portarti nelle vicinanze, come la linea 106, 108 o 364.

Puoi anche optare per un taxi o noleggiare un’auto per raggiungere la zona. Se hai un’auto, puoi seguire la strada TF-5 in direzione nord fino alla deviazione per San Juan de la Rambla. Da qui, segui le indicazioni per Charco de la Laja.


Charco del Viento

  • 38441 La Guancha, Santa Cruz de Tenerife, Spagna

Il Charco del Viento, situato a pochi chilometri a est del centro abitato, è un altro esempio di piscina naturale formata dall’azione dell’Oceano Atlantico sulle rocce vulcaniche. Questa piscina è circondata da un paesaggio incontaminato e offre acque calme e trasparenti ideali per nuotare e fare snorkeling. Grazie alla sua posizione appartata, il Charco del Viento è un luogo perfetto per coloro che cercano tranquillità e un contatto diretto con la natura.

Informazioni

Come arrivare:

Per arrivare a Charco del Viento, Tenerife in auto, segui questi passaggi:

  • Prendi l’autostrada TF-5 in direzione nord da Santa Cruz de Tenerife.
  • Continua sulla TF-5 per circa 30 km.
  • Prendi l’uscita 42 verso La Matanza / El Sauzal / Tacoronte.
  • Alla rotonda, prendi la prima uscita verso la TF-342 in direzione di La Matanza.
  • Continua sulla TF-342 per circa 2 km.
  • Svoltare a sinistra sulla strada Camino La Candelaria.
  • Continua per circa 1,5 km e svoltare a destra sulla strada Camino Charco del Viento.
  • Continua sulla strada Camino Charco del Viento fino ad arrivare alla destinazione.

Assicurati di avere una mappa o un navigatore satellitare a portata di mano per aiutarti a trovare la strada giusta. Inoltre, fai attenzione alle condizioni della strada, poiché alcune parti possono essere ripide o strette.


Altre spiagge nelle vicinanze

San Juan de la Rambla offre altre spiagge di sabbia nera e calette rocciose nelle sue vicinanze, ognuna con le sue particolarità e bellezze. Alcuni esempi sono la Playa del Rosario, una spiaggia di ciottoli e sabbia nera, e la Playa de los Roques, situata ai piedi di imponenti scogliere e circondata da una natura incontaminata. Esplorare queste spiagge meno conosciute può essere un’avventura affascinante e un modo per scoprire angoli nascosti e suggestivi di Tenerife.


Cultura e tradizioni locali

San Juan de la Rambla è un luogo dove la cultura e le tradizioni canarie sono ancora molto presenti e radicate nella vita quotidiana della popolazione locale. Passeggiando per le strade del paesino, i visitatori possono ammirare le caratteristiche case in stile canario, con i loro balconi in legno e le facciate colorate. La vita di questo paesino ruota intorno alle tradizioni, all’artigianato e all’agricoltura, creando un’atmosfera autentica e accogliente.

Durante l’anno, questo piccolo centro ospita diverse manifestazioni ed eventi che celebrano le tradizioni locali e le festività religiose. Tra le feste più importanti vi è quella in onore di San Juan Bautista, patrono del paese, che si svolge a giugno con processioni, musica e danze tradizionali. Altre celebrazioni includono la Semana Santa, con le sue suggestive processioni, e la festa della Vendemmia, che celebra l’importanza della viticoltura nella zona.


Artigianato locale e i prodotti tipici

L’artigianato è un aspetto fondamentale della cultura di San Juan de la Rambla. I visitatori possono scoprire negozi e botteghe artigiane dove vengono realizzati e venduti oggetti tipici come ceramiche, gioielli, tessuti e lavori in legno. L’artigianato locale riflette l’identità culturale e le tradizioni dell’isola di Tenerife e costituisce un ottimo souvenir o regalo per portare a casa un pezzo di questa terra affascinante. Inoltre, il paese è noto per i suoi prodotti agricoli, come vino, formaggi, miele e frutta, che rappresentano un’opportunità per assaporare i sapori autentici della zona e scoprire l’enogastronomia canaria.

LEGGI: Cosa comprare a Tenerife


L’importanza del turismo rurale nella zona

San Juan de la Rambla è una destinazione ideale per chi è interessato al turismo rurale, ovvero un tipo di turismo che si focalizza sull’autenticità del territorio e sulla valorizzazione delle risorse naturali, culturali e agricole della zona. Il turismo rurale si è sviluppato negli ultimi anni come alternativa sostenibile al turismo di massa nelle isole Canarie, permettendo ai visitatori di immergersi nella vita locale, conoscere le tradizioni e le pratiche agricole del luogo e contribuire al benessere economico delle comunità rurali.

Nella zona sono disponibili diverse opzioni di alloggio che rispecchiano lo spirito del turismo rurale, come caseríos (case rurali tipiche canarie), agriturismi e case vacanza immerse nella natura. Questi alloggi offrono un’esperienza unica e autentica, permettendo ai visitatori di vivere a stretto contatto con la natura e di godere di un’atmosfera tranquilla e rilassante. Alcuni alloggi offrono anche la possibilità di partecipare alle attività agricole e di degustare i prodotti locali direttamente dalla fonte.


Luoghi di interesse

San Juan de la Rambla è un affascinante paesino che offre numerosi luoghi di interesse per i visitatori. Uno di questi è il Molino de Gofio Risco de las Pencas, un antico mulino dove veniva prodotto il gofio, una farina di cereali tipica delle Isole Canarie. Un altro luogo degno di nota è Quevedos, una zona panoramica situata lungo la costa che offre spettacolari viste sull’Oceano Atlantico. Tra le attrazioni religiose, spiccano l’Ermita de Nuestra Señora del Rosario, una piccola chiesa dedicata alla patrona del paese, e la Iglesia de San José, un’imponente chiesa del XVIII secolo con un bellissimo altare barocco.

Gli appassionati di architettura e storia non vorranno perdere la visita alla Casa Alhóndiga, un’antica casa padronale che un tempo fungeva da magazzino per il commercio di grano, e la Casa Delgado-Oramas, un edificio storico con una facciata caratteristica e un elegante balcone in legno. Infine, la Casa Alonso-Castillo è un altro esempio di architettura canaria tradizionale, con le sue pareti bianche e il suo affascinante balcone in legno. Esplorando questi luoghi di interesse, i visitatori avranno l’opportunità di immergersi nella storia e nella cultura della città, scoprendo il fascino di questo angolo di Tenerife.


Paesaggio protetto della Rambla de Castro

  • Camino del Guindaste, 3, 38410 Los Realejos

Il Paesaggio Protetto della Rambla de Castro si trova sulla costa nord di Tenerife, vicino al comune di San Juan de la Rambla. Questa zona naturale unica si estende lungo un tratto di costa caratterizzato da scogliere, piccole spiagge e calette di sabbia nera vulcanica. La Rambla de Castro è nota per la sua ricca biodiversità, con una grande varietà di flora e fauna autoctona, tra cui molte specie endemiche delle Isole Canarie.

Il paesaggio è dominato da una rigogliosa vegetazione, con palmeti, piante grasse e fichi d’India che si mescolano a piante tipiche della Macchia Mediterranea. La zona è anche un luogo ideale per gli appassionati di birdwatching, poiché ospita diverse specie di uccelli, sia migratori che stanziali.

Questo luogo offre diverse opportunità per escursioni e passeggiate, con sentieri che si snodano lungo la costa e offrono panorami mozzafiato sull’Oceano Atlantico. Durante le passeggiate, i visitatori potranno scoprire antiche rovine, come mulini ad acqua e case tradizionali canarie, che testimoniano il passato agricolo della zona. 

Informazioni

Come arrivare: si può raggiungere la raggiungere la Rambla de Castro con i bus N330 e N363 della Titsa, il servizio di trasporto pubblico locale.


Luoghi di interesse nelle vicinanze

Oltre alle attrazioni locali, San Juan de la Rambla può essere anche un’ottimo punto di partenza per esplorare le attrazioni turistiche nelle sue vicinanze. Eccone alcune da non perdere:

  • Garachico: a breve distanza in auto dal paesino si trova il pittoresco paese di Garachico, noto per le sue piscine naturali vulcaniche, il suo affascinante centro storico e la fortezza di San Miguel. Questa città è un luogo ideale per trascorrere una giornata all’insegna della storia e della bellezza naturale.
  • Icod de los Vinos: Questo paese è famoso per il Drago Milenario, un enorme albero di Drago che si ritiene abbia più di 1000 anni. Questo piccolo centro offre anche l’opportunità di visitare il Museo del Vino e il Mariposario del Drago, un giardino di farfalle tropicale.
  • La Orotava: questa affascinante città storica si trova in una fertile valle circondata da rigogliose colline e può vantare una ricca architettura, tra cui la Casa de los Balcones, e giardini come il Jardín Victoria e il Jardín de Hijuela del Botánico.
  • Puerto de la Cruz: questa vivace località turistica si trova sulla costa nord di Tenerife ed è famosa per il Loro Parque, uno zoo e un parco acquatico con spettacolari spettacoli di animali, e il Lago Martiánez, un complesso di piscine progettato dall’architetto César Manrique.
  • Mirador de la Corona: situato a breve distanza dal paese, il Mirador de la Corona è un punto panoramico imperdibile per chi visita la zona. Da questa terrazza naturale, i visitatori possono godere di una vista panoramica sulla costa settentrionale di Tenerife, il paesaggio vulcanico e l’Oceano Atlantico. Il Mirador de la Corona è facilmente raggiungibile in auto o attraverso una breve escursione a piedi e rappresenta un’ottima opportunità per scattare fotografie indimenticabili.

Esplorando queste attrazioni nelle vicinanze di San Juan de la Rambla, i visitatori potranno scoprire la diversità e la ricchezza di Tenerife, vivendo un’esperienza completa e indimenticabile.


Come arrivare a San Juan de la Rambla

San Juan de la Rambla è un comune situato sulla costa nord di Tenerife, una delle Isole Canarie in Spagna. Per raggiungere San Juan de la Rambla da altre parti dell’isola di Tenerife, ci sono diverse opzioni:

  • In auto: Se disponi di un’auto, puoi raggiungere facilmente San Juan de la Rambla utilizzando la strada TF-5, che collega la zona nord di Tenerife. Dall’aeroporto di Tenerife Nord (TFN), la distanza è di circa 30 km e il tragitto richiede circa 30 minuti. Dall’aeroporto di Tenerife Sud (TFS), la distanza è di circa 95 km e il tragitto richiede circa 1 ora e 15 minuti.
  • In autobus: Il sistema di autobus pubblici a Tenerife è gestito dalla compagnia Titsa. Ci sono diverse linee di autobus che collegano varie località dell’isola a San Juan de la Rambla. Ad esempio, la linea 363 collega Puerto de la Cruz a San Juan de la Rambla, e la linea 108 collega Icod de los Vinos a San Juan de la Rambla. Controlla il sito web di Titsa per conoscere gli orari e le tariffe degli autobus.
  • In taxi o servizi di ridesharing: Se preferisci un’opzione più comoda, puoi prendere un taxi o utilizzare servizi di ridesharing come Uber (se disponibile) per raggiungere San Juan de la Rambla.

Ricorda di verificare sempre gli orari e le tariffe aggiornati prima di intraprendere il tuo viaggio.

error: Content is protected !!